Primo Michele Levi: 31 Luglio 1919- 11 Aprile 1987

Primo Michele Levi (Torino, 31 luglio 1919 – Torino, 11 aprile 1987) è stato uno scrittore, partigiano e chimico italiano, autore di racconti, memorie, poesie e romanzi.
Nacque a Torino in un famiglia di origini ebraiche, nel 1943 venne catturato dai nazifascisti e quindi deportato nel campo di concentramento di Auschwitz, dove rimase fino al 1944.

Da questa esperienza nacque “Se questo è un uomo”, nel quale racconta la sua vita al’interno del Lager nazista e che è considerato  un classico della letteratura mondiale.

Fu trovato senza vita l’11 Aprile 1987.

PrimoLevi.jpg